Cloud

ATTIVITA’: Certificazione e trattamento DSA

Diagnosi, certificazione e trattamento dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA)

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento  (dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia) si rilevano solitamente a seguito di osservabili difficoltà scolastiche più o meno gravi  da parte delle insegnanti o dei genitori.

L’importanza di una diagnosi tempestiva

E’ importante indagare precocemente le difficoltà di apprendimento per capirle e, se è il caso, giungere ad una diagnosi tempestiva per favorire la possibilità di recupero, potenziamento e/o compensazione delle competenze compromesse, in fasi evolutive in cui il sistema neuropsicologico è prevalentemente plastico e rieducabile e per contrastare il rischio di pesanti ricadute sul piano emotivo.

Le difficoltà di apprendimento esistono da sempre, ma un tempo venivano interpretate come scarsa applicazione, demotivazione, svogliatezza, pigrizia con tutte le conseguenze che possiamo immaginare prima fra tutte una enorme frustrazione e la costruzione di un’immagine di sé connotata da senso di inadegutezza e sfiducia e il rischio di sviluppare nel tempo disturbi internalizzati come depressione o ansia o all’opposto problematiche comportamentali e favorire un tasso di abbandono scolastico nettamente superiore alla media.

Oggi possiamo disporre di una grande mole di conoscenze sull’argomento e i disturbi specifici dell’apprendimento sono riconosciuti come disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e automatizzato in assenza di deficit intellettivi, sensoriali, ambientali o psicologici.

Siamo dunque in grado di distinguere tra una performance carente per lo scarso impegno e la presenza di problematiche che, se non adeguatamente riconosciute e trattate, rischiano di rendere impossibile per il bambino il raggiungimento degli obiettivi accademici e possono incidere pesantemente sul suo sviluppo armonico e sul benessere emotivo. Se adeguatamente seguiti i bambini con DSA sono perfettamente in grado di svolgere il medesimo programma e raggiungere con soddisfazione gli stessi obiettivi didattici dei compagni, dalla scuola primaria fino all’Università.

Chi fa diagnosi

La diagnosi di DSA può essere rilasciata dalle Unità di Neuropsichiatria Infantile delle ASST o degli ospedali, oppure da équipe accreditate ASST di specialisti presso centri privati.

I criteri per formulare diagnosi DSA

Per fare diagnosi di DSA ci si riferisce ai principali sistemi diagnostici internazionali (DSM V-TR, ICD10) e in modo particolare, in ambito italiano, alle Raccomandazioni per la pratica clinica definite dalla Consensus Conference, promossa nel 2007 dalle principali società scientifiche e associazioni italiane e alle linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità del 2010.

Come è strutturato il nostro servizio di prima diagnosi DSA

Il Centro è soggetto accreditato e autorizzato ad effettuare attività di prima certificazione diagnostica valida ai fini scolastici da ATS (ASL) Monza e Brianza, con delibera n° 632 del 30/01/2014, , secondo quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni del 25 luglio 2012 su “Indicazioni per la diagnosi e la certificazione dei Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)” e dalla Legge 8 ottobre 2010, n. 170 – Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico.

L’équipe è composta da Psicologa, Neuropsicologa dello sviluppo, Neuropsichiatra Infantile e Logopedista.

Primo contatto e presa in carico

Il primo contatto avviene in genere telefonicamente tra i genitori e lo psicologo referente dell’équipe, il quale offre le prime informazioni sul servizio e propone un appuntamento per un primo colloquio.

Nel primo colloquio lo psicologo incontra i genitori per raccogliere l’anamnesi e alcuni elementi della storia personale e scolastica del bambino/ragazzo.

I successivi incontri si svolgono tra il bambino o ragazzo e gli specialisti dell’équipe, che effettueranno una valutazione neuropsicologica studiata ad hoc in funzione delle informazioni raccolte con i genitori e dei dati raccolti in itinere.

Generalmente la valutazione DSA richiede dai quattro agli otto incontri complessivamente della durata di circa un’ora ciascuno.

Consiste in osservazioni comportamentali, colloqui clinici, somministrazioni di batterie testistiche, questionari per indagare funzioni cognitive complesse quali memoria, attenzione, percezione, ragionamento logico, linguaggio, abilitá prassiche, funzioni esecutive, abilitá visuo-spaziali, apprendimenti.

Al termine della valutazione, gli specialisti integrano i dati emersi e redigono la relazione o certificazione diagnostica, che consegnano e spiegano ai genitori nell’ultimo colloquio, chiamato di restituzione.

Il documento include il profilo funzionale del bambino o ragazzo, con specifico riferimento anche ai punti di forza rilevati, il dettaglio di tutto l’iter valutativo e l’esito di ogni test o intervento effettuato oltre alle indicazioni per la scuola e per la famiglia.

La relazione o certificazione redatta dall’équipe del centro ha valore legale e potrà essere consegnata alla scuola affinché il consiglio di classe si possa attivare e attuare le necessarie misure di aiuto per il bambino.

 

 

Centro accreditato e autorizzato ATS

Cosa offre il centro in sintesi

Il Centro offre un servizio di alta specializzazione nella diagnosi, certificazione e nel trattamento dei Disturbi Specifici di Apprendimento e delle difficoltà scolastiche, interviene in funzione delle caratteristiche e dei bisogni specifici del bambino o ragazzo predisponendo percorsi valutativi e riabilitativi individualizzati, ha un approccio muldimensionale e multiprofessionale, promuove la collaborazione tra famiglia, scuola e studente.

Tipi di intervento:
  • Valutazione e rivalutazione diagnostica

  • Prima certificazione

  • Trattamenti riabilitativi

  • Potenziamento cognitivo

  • Potenziamento degli apprendimenti

  • Strategie di coping

  • Sostegno psicologico

  • Lavoro metacognitivo

  • Terapia logopedica

  • Rieducazione della scrittura

  • Verifiche, monitoraggio e rivalutazioni periodiche

  • Consulenza per la stesura del Piano Didattico Personalizzato (PDP)

  • Consulenza per insegnanti

  • Percorsi psicoeducativi per genitori

Per prendere un appuntamento contattateci:
marker Via Vincenzo Bellini 32 – 20900 Monza call 039/9418573 imgevolutiva.info@gmail.com

imgLa segreteria è aperta il Lunedi, Martedi e Mercoledi dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Si riceve solo su appuntamento.